Document Actions
Notizie
Pronto Intervento Servizio Gas Pronto Intervento Servizio Gas
Il Comune di Sannazzaro de' Burgondi gestisce il servizio di distribuzione del gas, erogando alle utenze servite, 365 giorni all’anno, 24 ore al giorno, un servizio di Pronto Intervento per gestire le segnalazioni di dispersione, irregolarità o interruzione della fornitura del gas. In caso di necessità, segnala al Numero telefonico 03821760079 eventuali situazioni di emergenza gas ed anche eventuali danneggiamenti della rete di distribuzione, degli impianti di derivazione di utenza e dei gruppi di misura.
 
8 marzo, Festa della Donna 8 marzo, Festa della Donna
Non solo oggi, ma domani, dopodomani, ogni giorno: semplicemente auguri. Segue>>>
 
Campagna di comunicazione "Brucia bene la legna. Non bruciarti la salute" Campagna di comunicazione "Brucia bene la legna. Non bruciarti la salute"
Regione Lombardia, insieme alle altre Regioni del Bacino Padano, è partner del progetto europeo LIFE PREPAIR, che mira a realizzare azioni coordinate al fine di migliorare la qualità dell'aria sul nostro territorio. Le azioni del progetto riguardano i settori maggiormente impattanti in termini di contributo emissivo come il riscaldamento domestico, il trasporto di merci e persone, i consumi di energia e l'agricoltura. Il progetto prevede, fra le attività da realizzare, anche una campagna di comunicazione sul corretto uso delle biomasse legnose per il riscaldamento domestico, una delle principali fonti di inquinamento atmosferico nella nostra Regione e nel bacino padano. Segue Link
 
Convocazione Consiglio Comunale Convocazione Consiglio Comunale
Convocazione Consiglio Comunale seduta pubblica sessione ordinaria di 1^ convocazione giovedì 28.02.2019 ore 18.00, 2^ convocazione venerdì 01.03.2019 ore 21.00 presso “PALAZZO POLLONE” - Via Cavour, 18 per la trattazione del seguente ordine del giorno:
 
Polizia di “prossimità” Istituzione del “Servizio di ascolto” Polizia di “prossimità” Istituzione del “Servizio di ascolto”
È stata concordata con il Comandante della Compagnia dei Carabinieri di Voghera e la locale Stazione dei Carabinieri di Sannazzaro de’ Burgondi l’iniziativa: Polizia di “prossimità”. Istituzione del “Servizio di ascolto”. Il servizio sarà attivo a partire da giovedì 21/02/2019 dalle ore 11.00 alle ore 12.00 presso la Biblioteca Civica "C. Tacconi", Via Mazzini, 80 - Sannazzaro de’ Burgondi. Per i mesi di Marzo ed Aprile 2019 gli incontri avverranno il 1° giovedì del mese dalle ore 11.00 alle ore 12.00. segue>>>
 
Air Liquide – Prove del sistema di segnalazione emergenza Air Liquide – Prove del sistema di segnalazione emergenza
Si informa che mercoledì 13/02/2019 a partire dalle ore 9.00, sino alle ore 12.00 verrà effettuato il test di funzionamento del sistema di segnalazione emergenza
 
Chiarimenti in merito all’avviso pubblico di mobilità esterna, ai sensi dell’art. 30 del D. Lgs. 11665/2001 e s.m.i., per l’assunzione a tempo pieno ed indeterminato di n. 1 Assistente di Polizia Locale - Categoria C Chiarimenti in merito all’avviso pubblico di mobilità esterna, ai sensi dell’art. 30 del D. Lgs. 11665/2001 e s.m.i., per l’assunzione a tempo pieno ed indeterminato di n. 1 Assistente di Polizia Locale - Categoria C
In riferimento all’avviso pubblico di mobilità esterna, ai sensi dell’art. 30 del D. Lgs. 11665/2001 e s.m.i., per l’assunzione a tempo pieno ed indeterminato di n. 1 Assistente di Polizia Locale - Categoria C, pubblicato in data 28/01/2019 si specifica che, come previsto al punto 1-REQUISITI DI AMMISSIONE dell’Avviso Pubblico possono partecipare alla procedura di mobilità tutti i dipendenti inquadrati nella cat. “C” del CCNL comparto Funzioni Locali, nel profilo di Assistente di Polizia Locale o Agente di Polizia Locale.
 
10 febbraio: è “il Giorno del Ricordo”, in memoria delle vittime delle foibe 10 febbraio: è “il Giorno del Ricordo”, in memoria delle vittime delle foibe
L’Amministrazione Comunale di Sannazzaro de’ Burgondi ricorda le vittime delle Foibe. Fra il 1943 e il 1947 per volere del maresciallo Tito oltre 10 mila persone furono gettate vive in profonde gole chiamate Foibe in nome di una pulizia etnica che doveva annientare la presenze italiana in Istria e Dalmazia, un genocidio che non teneva conto di età, sesso e religione. Il 30 marzo 2004, con la Legge n. 92 fu istituito il «Giorno del ricordo» in memoria delle vittime delle foibe, dell'esodo giuliano-dalmata, delle vicende del confine orientale e concessione di un riconoscimento ai congiunti degli infoibati.
 
More news…