L' Ente Comune

Images
Palazzo Pollone Palazzo Pollone

Secondo l’ordinamento italiano il Comune è l’Ente di governo più diretto ed immediato della popolazione e del territorio. Esso infatti esercita in favore della collettività tutte le funzioni e tutti i servizi che la legge non attribuisca espressamente ad altri soggetti (Stato, Regione, Provincia), rappresenta la propria comunità, ne cura gli interessi e ne promuove lo sviluppo.

Le funzioni e i servizi comunali riguardano tutte le fasi della vita degli individui dalla nascita alla morte e tutte le materie della vita sociale dalla sanità, alla assistenza, allo sviluppo economico, alla attività culturale, allo sport, al turismo.

Come Ente di governo locale il Comune esercita funzioni e servizi in forma diretta o indiretta (attraverso la sua macchina amministrativa, i concessionari, gli appaltatori) o coordinando e indirizzando le attività di altri organismi della società civile (enti, aziende, istituzioni). Tali organismi sono assai numerosi ed importanti, hanno diversa natura giuridica (di diritto pubblico o di diritto privato, associazioni, fondazioni, società, consorzi fra enti locali, aziende consortili, enti vari) che operano nei più svariati campi della vita civile, interessando da vicino la vita quotidiana di tutti i cittadini.

L’indirizzo e il coordinamento degli organismi della società civile avvengono, soprattutto, attraverso il potere di nomina riconosciuto al Comune di tutti o di parte di coloro che sono chiamati ad amministrare tali organismi e che, nella loro attività, dovranno avere presenti programmi e obiettivi individuati dal Comune medesimo.

La legge stabilisce che le nomine di spettanza del Comune vengono fatte dal Sindaco o, in casi eccezionali, dal Consiglio Comunale..