Palazzo ex sede Municipale

Palazzo ex sede Municipale
Palazzo ex sede Municipale

Interessante esempio di architettura razionalista è il Palazzo del Comune, sostenuto da snelli pilastri e dalle linee pure ed essenziali, nate dal proposito dell'architettura moderna di far coincidere i problemi formali con quelli di carattere tecnico e pratico e far derivare da questi i valori estetici dell'edificio.
Nel Palazzo, progettato in origine a un solo piano, viene impiegato il mattone a vista alternato a specchiature di marmo nei pilastri. Notevoli i bassorilievi della torre affiancata, ancorché ispirati ad uno stile magniloquente che sfrutta i soggetti della retorica fascista (fasci, soldati, aquile). Dopo il trasferimento degli uffici comunali al Palazzo Pollone, l'ex Palazzo del Comune è destinato ad ospitare un poliambulatorio dell'A.S.L.